4 mesi fa

533 Milioni Di Dati Personali Degli Utenti Di Facebook Sono Stati Divulgati Online

Modificato il 4 Aprile 2021

La disponibilità del set di dati è stata segnalata per la prima volta da Business Insider. Secondo questo post, contiene informazioni da 106 paesi, inclusi numeri di telefono, ID Facebook, nomi completi, luoghi, date di nascita e indirizzi e-mail.
Segnalata sabato la fuga di 533 milioni di dati personali degli utenti di Facebook @kovop58 - stock.adobe.com
  • Le informazioni sembrano risalire a diversi anni fa, ma questo è un altro esempio della grande quantità di informazioni raccolte da Facebook e altri siti di social media.
  • Nel dicembre 2019, un ricercatore di sicurezza ucraino ha riferito di aver trovato un database contenente i nomi, i numeri di telefono e gli identificatori univoci di oltre 267 milioni di utenti di Facebook.

Sabato, un utente di un forum di hacking di basso livello ha pubblicato gratuitamente i numeri di telefono ed i dati personali di centinaia di milioni di utenti di Facebook.

Secondo « Business Insider », i 533 milioni di dati esposti includono le informazioni personali di utenti di Facebook di 106 paesi, inclusi oltre 32 milioni di record sugli utenti negli Stati Uniti, 11 milioni sugli utenti nel Regno Unito e 6 milioni sugli utenti in India. Tra i dati divulgati ci sono numeri di telefono, ID Facebook, nomi completi, località, date di nascita, biografie e, in alcuni casi, indirizzi e-mail.

Lo stesso quotidiano, Insider, ha esaminato un campione dei dati trapelati e verificato più record abbinando i numeri di telefono degli utenti Facebook conosciuti con le credenziali elencate nel dataset. Hanno anche verificato i record testando gli indirizzi e-mail dal set di dati della funzione di reimpostazione della password di Facebook, che può essere utilizzato per rivelare parzialmente il numero di telefono di un utente.

Facebook non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento. In una dichiarazione fornita ad altre pubblicazioni, la società basata in Menlo Park, California, ha affermato che la fuga di notizie era vecchia e derivava da un problema che è stato risolto nel 2019.

L’Origine dei Dati Trafugati

Pur essendo vecchi di pochi anni, i dati divulgati potrebbero fornire informazioni preziose ai criminali informatici che utilizzano le informazioni personali degli utenti per usurpare l’indentità o indurli con l’inganno a consegnare le loro credenziali di accesso, Così dichiara Alon Gal, CTO dalla azienda di intelligence sulla cybercriminalità Hudson Rock, che ha scoperto per la prima volta tutti i dati trapelati online sabato.

La società di intelligence ha anche scoperto per la prima volta la fuga di informazioni personali a gennaio, quando un utente dello stesso forum di hacking ha annunciato un bot automatizzato a pagamento che potrebbe fornire i numeri di telefono di centinaia di milioni di utenti di Facebook. Motherboard, un’altra rivista specializzata, aveva così svelato l’esistenza di questo bot verificando allo stesso tempo la veridicità dei dati.

Il set di dati è stato pubblicato gratuitamente sul forum, rendendolo ampiamente accessibile a chiunque abbia una conoscenza rudimentale dei dati.

Facebook e la Sicurezza dei Dati

Non è la prima volta che una grande quantità di numeri di telefono degli utenti di Facebook viene scoperto online. La vulnerabilità scoperta nel 2019 ha permesso di rimuovere i numeri di telefono di milioni di persone dai server di Facebook in violazione dei suoi termini di servizio. Facebook ha affermato che la vulnerabilità è stata corretta nell’agosto 2019.

Facebook è incline a problemi di sicurezza dei dati da anni. Nel 2018, il gigante dei social media ha disabilitato una funzione che consentiva agli utenti di cercarsi a vicenda tramite numero di telefono in seguito alle rivelazioni secondo cui la società politica Cambridge Analytica aveva avuto accesso alle informazioni su oltre 87 milioni di utenti di Facebook a loro insaputa o senza il loro consenso in violazione dei termini di servizio di Facebook per indirizzare gli elettori con annunci politici nelle elezioni del 2016. In seguito, il gigante dei social media aveva promesso di reprimere “enormi dati di scraping” (la raccolta o l’estrazione di dati online).

Le Conseguenze in Italia con il GDPR

È difficile misurare l’impatto e le conseguenze a livello globale ma per quanto riguarda il nostro paese è probabile che intervenga il Guarante della Privacy A causa del danno, i dati personali sono ora liberamente disponibili sul dark web.

Lila HNAT BENGUEDACH
Lila HNAT BENGUEDACH
PhD in memology with a soft spot for optimisation! I'm the owner of BL Digital, specialised in beautiful website that rank and convert. Passionate Trimix Diver too, Web Designer Creative, SEO Witcher, Q&A to the perfectionism, "Fus Ro Dah" tips expert. I love nothing more than connecting with others and sharing the things I am passionate about.

Modificato il 4 Aprile 2021

Potrebbe Piacerti Anche

  • Instagram
  • Pinterest
  • Messaggistica
  • SEO
  • TikTok
  • YouTube
  • Social Media
  • Digitale
Facebook Sta per Aggiungere Nuove Funzionalità alla Sua Applicazione Business Suite 1

Facebook Sta per Aggiungere Nuove Funzionalità alla Sua Applicazione Business Suite

Lila HNAT BENGUEDACH Apr 15, 2021

Facebook aggiungerà la pianificazione delle storie, nuovi annunci e opzioni di “Scoperta Aziendale” alla sua piattaforma Business Suite.

Instagram Reels

La Guida Definitiva a Instagram Reels

Lila HNAT BENGUEDACH Feb 25, 2021

Presentazione di Instagram Reels: un nuovo modo per registrare clip da 15 a 30 secondi con musica su Instagram.

Instagram svela la nuova 'API per programmare i post

Instagram Svela la Nuova API per Programmare i Post

Lila HNAT BENGUEDACH Feb 02, 2021

Instagram consentirà alle aziende di pianificare fino a 25 post al giorno da piattaforme di terze parti.

Torna su